Terapia a onde d'urto

Spalla calcificata, gomito del tennista o sperone del tallone? Grazie a una nuova terapia a onde d'urto, un sistema unico con generazione di onde d'urto extracorporee (Orthospec), nel caso ideale sono ora necessari solo due trattamenti ambulatoriali, in gran parte indolori, per tali condizioni. La terapia a onde d'urto è utilizzata in ortopedia, medicina dello sport, reumatologia, riabilitazione e medicina fisica. Le calcificazioni nei tendini (borsiti) possono essere scomposte dalla pressione della terapia con onde d'urto. Le fratture ossee di scarsa guarigione o scheggiate guariscono più rapidamente e anche le infiammazioni delle inserzioni tendinee possono essere trattate efficacemente con questo metodo terapeutico.

Orthospec - sistema unico di terapia a onde d'urto

Terapia ad onde d'urto extracorporee ESWT

Un elettrodo genera una scintilla ad alta tensione in un riflettore ellittico riempito d'acqua. L'onda di pressione acustica risultante si riflette e forma la zona terapeutica brevettata, che crea un effetto meccanico all'interno del tessuto.

Orthospec è una rivoluzione nella terapia ortopedica e reumatologica. Per la prima volta, i medici possono utilizzare un sistema che elimina la necessità di localizzazione a raggi X o a ultrasuoni. I pazienti non sono esposti a radiazioni. L'energia efficace viene distribuita su un'ampia zona, consentendo un trattamento indolore senza anestesia.

Vantaggi notevoli

- Nuovo sviluppo con zona di trattamento ampia e brevettata
- Non è necessaria una localizzazione a raggi X o a ultrasuoni
- Non è necessaria l'anestesia
- Tempo di trattamento più breve
- Maneggevolezza
- Testato per le seguenti indicazioni
- Calcificazioni nei tendini ("spalla calcificata")
- Calcificazioni nelle borse (borsite)
- Infiammazione dell'inserzione tendinea
- Ritardo nella guarigione della frattura
- Aree di applicazione
- Ortopedia
- Medicina dello sport
- Reumatologia
- Riabilitazione
- Medicina fisica
- Traumatologia

Effetto della terapia con onde d'urto

- Calcificazioni nei tendini e nelle borse (borsae); possono essere scomposte dalla pressione in pezzi più piccoli, a volte quasi in polvere.
- L'aumento del flusso sanguigno nell'area trattata determina un miglioramento del metabolismo del tessuto corrispondente.
- osteorestauro
- La terapia a onde d'urto rompe le fratture ossee, consentendo una guarigione più rapida.

Ipotesi sull'effetto

- Distruzione delle membrane cellulari
- Non esiste più il cosiddetto potenziale generatore tra l'interno della cellula e l'esterno. Ciò significa che i segnali del dolore non possono più essere inviati.
- Stimolazione dei nocicettori
- Questo provoca un allagamento e un blocco delle conduzioni nervose verso il sistema nervoso centrale (midollo spinale e cervello).
- Formazione di radicali liberi
- e quindi modificare il milieu chimico dell'ambiente. In questo modo si producono più sostanze che inibiscono il dolore.
- Modifica del circuito di regolazione del tono muscolare e vascolare.
- La conseguente modifica dello schema riflesso porta a una normalizzazione delle sequenze di movimento.

 

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni: 

Tel. 081 300 33 33 o e-mail info@parsenn-produkte.ch

   Partner di Parsenn-Produkte AG

Copyright © 2022 Parsenn-Produkte AG. Tutti i diritti riservati.

it_ITItalian